Skip to content

Better Software 2010 – primo giorno

6 maggio 2010

Oggi si è svolta la prima giornata del Better Software 2010, conferenza italiana dedicata allo sviluppo di software. Molti gli argomenti trattati, relativamente allo sviluppo di applicazioni per dispositivi mobili (Android, iPhone e cross platform), alla gestione di una startup, agli aspetti legali dei nuovi modelli di business, all’HTML 5, al project management, alla user experience (UX). Sicuramente un vero peccato non essere riuscito a partecipare.

Per cercare di capire cosa accadeva durante la giornata e quali erano le reazioni dei partecipanti ho seguito il Better Software su Twitter all’hashtag #bsw2010.

Uno degli argomenti che mi ha interessato maggiormente è quello relativo alla creazione e conduzione di una startup.

Due gli interventi che hanno destato molti tweets:

Start-up web in Italia. Si può fare di Andrea Santagata

extrategy “non abbiate paura a proporre idee, tanto non le copia nessuno. il valore é nelle persone all’interno delle aziende” Santagata

intranetlife two good books for start-ups “Rework” and “Growing a business”

massimosgrelli Senza la persona che ti convinca, non c’è idea che tenga!!! Ancora il primato della persona, non è un problema trovare l’idea

Alcune lezioni che ho imparato negli ultimi due anni di Giacomo “Peldi” Guillizzoni

pierg ‘be so good they can’t ignore you’

intranetlife “Non cercare un’idea, cerca un problema”. Grande sollievo. Ci sono un sacco di problemi. Ce’è spazio per tutti. @balsamiq

intranetlife Non abbiate paura di dire che siete solo in due. GRAZIE PELDI @balsamiq

intranetlife prima di assumere, metto in banca un anno di stipendio. puro buon senso. semplice e concreto

pierg La grande importanza del board of advisors x ‘non essere soli’ @balsamiq

A proposito di startup, @balsamiq segnala The UX-Driven Startup, testimonianza di @ladylexy del team di adaptive path relativamente a Foodspotting, startup da lei fondata.

Infine segnalo le slide del talk “Application Store: opportunità e trappole” di @gerdavax, quelle relative al talk “Recruitment 2.0” di @antoniovolpon e quelle del talk “I nuovi modelli di business developer centered: un`analisi giuridica” di @elvirab.

Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: